Covid-19, in Abruzzo altri 14 casi, età tra 21 e 87 anni. Nuovi contagi soprattutto nell’Aquilano - I dati delle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia 3739 positivi
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pescara   Cronaca 29/08

Covid-19, in Abruzzo altri 14 casi, età tra 21 e 87 anni. Nuovi contagi soprattutto nell’Aquilano

I dati delle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia 3739 positivi

In Abruzzo i contagiati dall'inizio della pandemia sono 3739Sono 14 i casi di Covid-19 diagnosticati nelle ultime 24 ore in Abruzzo, in calo rispetto ai 20 di ieri. Il numero totale dei positivi, dal 27 febbraio a oggi, sale a 3739.

Come nei giorni scorsi, il maggior numero dei contagi si registra in provincia dell'Aquila. I nuovi contagiati hanno un'età compresa tra i 21 e gli 87 anni

Da più di un mese non si registrano decessi (472 in totale).

Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 395: 38 ricoverati (di cui 1 in terapia intensiva) negli ospedali e 357 in isolamento domiciliare

Dei 14 nuovi positivi, 8 sono residenti in provincia dell'Aquila, 4 in quella di Chieti, 2 nel Pescarese. Il totale dei dimessi/guariti dall'inizio della pandemia è 2872.

Da quando è iniziata l'emergenza, in Abruzzo sono stati eseguiti 154590 test del tampone. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi