Il ciclista abruzzese Ciccone positivo al Covid-19, "Il virus mi ha travolto e steso" - A rischio la partecipazione alle prossime gare
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Chieti   Attualità 07/09

Il ciclista abruzzese Ciccone positivo al Covid-19, "Il virus mi ha travolto e steso"

A rischio la partecipazione alle prossime gare

Il ciclista abruzzese Giulio Ciccone positivo al Covid-19. A darne notizia è lui stesso con un post su Instagram. 

"Sto vivendo un momento difficile e molto complicato – scrive il 25enne – Questo maledetto virus mi ha travolto e steso. Ora che arrivavano tre appuntamenti fondamentali come Tirreno, Mondiale e Giro, mi ritrovo a dover pensare a guarire e ad interrompere fino a chissà quando la mia attività. Non è facile accettare tutto questo, dopo tanti sacrifici e rinunce. E non è facile soprattutto vivere la realtà che mi circonda, per il bene dei miei cari. Un grazie di cuore a tutti quelli che mi sono stati vicini. Io sono uno che non molla mai, lo sapete, ma ora che più che mai l’affetto di amici e tifosi è quello che mi aiuta a guardare avanti".

Come scritto dallo stesso campione di Chieti, nei confronti del quale stanno arrivando numerosi messaggi di solidarietà e incoraggiamento dai tifosi, a rischio c'è la partecipazione a tre importanti appuntamenti: la "Tirreno-Adriatica", il Mondiale in programma a Imola e il Giro d'Italia in partenza il 3 ottobre. Alla corsa rosa dell'anno scorso Ciccone con il team Trek ha vinto la classifica scalatori.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi