A Civitella del Tronto partono i lavori per la scuola finanziata con le donazioni Pilkington - "Grazie per averci creduto per primi"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

A Civitella del Tronto partono i lavori per la scuola finanziata con le donazioni Pilkington

"Grazie per averci creduto per primi"

Un rendering del polo scolasticoLa solidarietà della Pilkington si concretizza nella realizzazione della nuova scuola dell'Infanzia di Civitella del Tronto. Quattro anni fa, lavoratori e management della fabbrica del vetro donarono ore di lavoro per partecipare alla costruzione del nuovo edificio nel piccolo comune della provincia di Teramo messo a dura prova dal terremoto [LEGGI] raccogliendo 60mila euro

Ieri, il cantiere è finalmente partito e nei prossimi mesi i bambini di Civitella potranno essere ospitati in una scuola sicura e moderna. L'edificio sarà realizzato accanto al nuovo polo scolastico che ospita scuole elementari e medie; il tutto si completerà con una palestra a disposizione degli studenti.
Ad annunciare l'inizio dei lavori è il sindaco Cristina Di Pietro che in un post su Facebook ringrazia la Pilkington e i suoi dipendenti per la generosità dimostrata.

"Finalmente si parte con la costruzione della nuova scuola materna di Civitella del Tronto. È dalla scossa di terremoto del 30 ottobre 2016 che i più piccoli del nostro territorio, residenti nel capoluogo e nelle frazioni limitrofe, non hanno un edificio idoneo ad ospitarli e hanno trovato accoglienza nella scuola materna di Borrano. Ora si parte!

L’edificio sarà realizzato in aderenza alla nuova struttura che già ospita elementari e medie; è prevista altresì la costruzione di una bellissima palestra che verrà utilizzata da tutti gli alunni sia per attività scolastiche, che extrascolastiche.
Il polo scolastico di Civitella capoluogo rappresenterà un fiore all’occhiello: sarà completamente antisismico, autosufficiente dal punto di vista energetico, avrà molti spazi nuovi per attività didattiche rivolte a tutti i bambini. Un nuovo edificio per una scuola sempre più Accogliente e Coraggiosa, che sappia premiare il merito, ma anche accompagnare con competenza e umanità gli alunni che hanno particolari esigenze educative.

Ringrazio tutte le realtà istituzionali che hanno contribuito a questo risultato, il vicecommissario Marco Marsilio, il commissario straordinario per la ricostruzione Giovanni Legnini, il direttore dell’Usr di Teramo Vincenza Rivera, l’ufficio tecnico comunale.

Un particolare ringraziamento desidero rivolgerlo a tutti i lavoratori della Pilkington Italia, alle rappresentanze sindacali, al management e al presidente Graziano Marcovecchio per aver, per primi, creduto nel progetto e contribuito a realizzarlo.
Un abbraccio forte a tutti i ragazzi".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi