Ragucci lascia il comando della Compagnia carabinieri di Ortona: al suo posto arriva Grella - Il tenente colonnello è destinato al comando provinciale di Teramo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


21 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Ortona   Attualità 18/09

Ragucci lascia il comando della Compagnia carabinieri di Ortona: al suo posto arriva Grella

Il tenente colonnello è destinato al comando provinciale di Teramo

Cambio al vertice della Compagnia carabinieri di Ortona. Il tenente colonnello Roberto Ragucci, promosso all’attuale grado poche settimane fa, lascia il comando dopo cinque anni per essere destinato al Comando Provinciale Carabinieri di Teramo dove ricoprirà l’incarico di Capo Ufficio Comando. L’ufficiale, nato a Benevento 49 anni fa, era giunto ad Ortona nell’agosto 2015 proveniente dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di L’Aquila. 

"Sono stati cinque anni intensi, impreziositi da tante soddisfazioni personali e professionali - dichiara Ragucci -. Ho continuato nel solco tracciato dai miei predecessori, provando a rafforzare quel legame ormai bicentenario che lega in maniera indissolubile l’Arma dei Carabinieri al tessuto sociale dove opera".

Al tenente colonnello Ragucci subentra il capitano Luigi Grella, 45 anni, nativo di Avellino. L’ufficiale proviene da Fano (PU) dove ha comandato negli ultimi tre anni il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi