È partito il Giro d’Italia 2020: l’Abruzzo aspetta la Corsa Rosa - Domenica 11 la San Salvo-Roccaraso, martedì 13 la Lanciano-Tortoreto
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Pescara   Sport 04/10

È partito il Giro d’Italia 2020: l’Abruzzo aspetta la Corsa Rosa

Domenica 11 la San Salvo-Roccaraso, martedì 13 la Lanciano-Tortoreto

È partito ieri, con la cronometro da Monreale a Palermo, il Giro d'Italia 2020. A dominare la tappa ed indossare quindi la prima maglia rosa è stato Filippo Ganna, neo campione del mondo a cronometro, che ha percorso i 15 km. all'incredibile media di 58.8 km/h. Un successo che il 24enne piemontese ha colto alla sua prima partecipazione al Giro e che ha salutato con grande entusiasmo in un periodo per lui magico. 

Oggi si prosegue con la seconda delle quattro tappe in Sicilia, la Alcamo-Agrigento in cui si accenderà la corsa che, in tre settimane, porterà i ciclisti a risalire lo stivale fino all'ultima tappa, di nuovo a cronometro, il 25 ottobre da Cernusco sul Naviglio a Milano.

Quella che ha preso il via ieri è un'edizione del Giro d'Italia che resterà nella storia. Per la prima volta la carovana attraverserà il Paese a ottobre, invece che nella programmazione classica di maggio, dopo che il calendario internazionale del ciclismo è stato rivoluzionato a causa della pandemia. Edizione blindata, per preservare i corridori da possibili contagi, che toglie forse un po' della magia ad uno degli eventi sportivi più affacinanti ma che, già nella prima prova di ieri, ha visto tanta gente lungo le strade ad applaudire i ciclisti.

C'è attesa anche in Abruzzo per le due tappe che attraverseranno la nostra regione, la San Salvo Roccaraso e la Lanciano-Tortoreto. 

La tappa San Salvo-Roccaraso - domenica 11 ottobre
Sarà una domenica di grande ciclismo quella che, il prossimo 11 ottobre, vedrà i girini percorrere le strade d'Abruzzo per il secondo arrivo in salita dell'edizione 2020 (dopo quello di lunedì 5 sull'Etna). San Salvo tornerà ad ospitare una partenza del Giro d'Italia, dove la carovana arriverà dopo la tappa Giovinazzo-Vieste. Il villaggio di partenza - in forma ridotta rispetto a quelli conosciuti in passato - sarà allestito sul lungomare

La partenza della tappa, da programma ufficiale, è fissata alle 10.20. Da qui, i ciclisti, percorrendo la statale 16, risaliranno verso Vasto, dove il passaggio in corso Mazzini ha come orario le 10.36, poi via Incoronata e di nuovo sulla statale 16 attraversando Casalbordino e Fossacesia prima di dirigersi verso l'interno dove ci sarà il traguardo volante di Guardiagrele. Primo Gran premio della montagna a Passo Lanciano, secono a Passo San Leonardo, terzo al Bosco di Sant'Antonio. Di nuovo un traguardo volante a Rivisondoli e poi l'arrivo a Roccaraso, ai 1658 metri dell'Aremogna.

La tappa Lanciano-Tortoreto - martedì 13 ottobre
Dopo le fatiche della tappa di montagna i ciclisti avranno un giorno di riposo da trascorrere in Abruzzo prima di riprendere la strada martedì 13 ottobre. Si partirà da corso Trento e Trieste, dopo la firma in piazza Plebiscito, alle 11.55. Da Lanciano la corsa rosa farà di nuovo rotta verso la costa, attraversando Marina di San Vito e Francavilla, facendo poi rientro verso l'interno per il Gran premio della montagna di Chieti.

Si torna di nuovo verrso il mare con i passaggi a Montesilvano, Silvi Marina, Pineto e Roseto, traguardo volante a Giulianova e poi ancora due Gpm a Tortoreto e Colonnella, di nuovo in traguardo volante a Controguerra e poi l'arrivo a Tortoreto dove ci sarà un Gpm a 11 chilometri dall'arrivo.

Nei prossimi giorni, nelle città attraversate dalla corsa, saranno ultimati i preparativi - in particolar modo legati al rifacimento degli asfalti - così da accogliere al meglio il Giro d'Italia che, nonostante le limitazioni e le peculiarità di questa edizione, regalerà senz'altro all'Abruzzo due giornate di sport e grande visibilità mediatica.

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi