Covid-19, scende il rapporto tamponi-contagiati: 11,4%. Schael sta guarendo: "Sanitari eccezionali" - Il bollettino della Regione. Smargiassi (M5S): "Fare un drive-in anche a Vasto"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pescara   Cronaca 26/11/2020

Covid-19, scende il rapporto tamponi-contagiati: 11,4%. Schael sta guarendo: "Sanitari eccezionali"

Il bollettino della Regione. Smargiassi (M5S): "Fare un drive-in anche a Vasto"

Thomas Schael è stato dimesso dall'ospedale, dove era stato ricoverato domenica con una polmonite bilateraleSupera quota 26mila il numero dei contagiati in Abruzzo dall'inizio della pandemia. Ma oggi il rapporto tra nuovi casi e tamponi diminuisce: 11,4%, due punti in meno di ieri. Sono stati 570, nelle ultime 24 ore, i contagiati dal Sars-CoV-2 su 4995 test analizzati. Negli ospedali abruzzesi 18 pazienti in più in terapia non intensiva, altri due in terapia intensiva; 20 le vittime, 248 i guariti. 

Guarito e dimesso dall'ospedale Santissima Annunziata di Chieti il direttore generale della Asl provinciale, Thomas Schael. Era risultato positivo al Covid-19 il 12 novembre, domenica scorsa era stato ricoverato per una polmonite bilaterale. "Desidero ringraziare - dice il dg - tutti gli operatori che ho visto all'opera in questi giorni - commenta - e posso definirli tutti con una sola parola: eccezionali. Svolgono un lavoro impegnativo in condizioni rese ancora più difficili dalla necessità di indossare tute e dispositivi di protezione, ma ciò nonostante riescono a far arrivare ai pazienti la cordialità di un sorriso, di una parola gentile, oltre che la loro professionalità. So che lo stesso accade negli altri reparti Covid-19 della nostra Azienda. Alle persone mi sento di dire di avere fiducia nei nostri medici e nell'assistenza offerta dai nostri qualificati professionisti, le guarigioni sono sempre più numerose, anche se non dobbiamo perdere di vista il nostro principale obiettivo: tenere alta la guardia e osservare scrupolosamente le precauzioni per scampare al contagio".

Intanto il consigliere regionale Pietro Smargiassi (M5S) ha presentato una risoluzione che, se approvata dal Consiglio, consentirà di istituire anche a Vasto una postazione drive-in, "visto che attualmente molti cittadini devono arrivare a Gissi per sottoporsi a test".

Secondo il rappresentante del Movimento 5 Stelle, il drive-in si può fare "nell’area terminal bus in via Conti Ricci. Si tratta di una zona già attrezzata con area ristoro e bagni pubblici, servizi necessari alla luce del tempo d'attesa al quale, inevitabilmente, i cittadini dovranno sottoporsi".

Il bollettino - "Sono complessivamente 26015 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza.

Rispetto a ieri si registrano 570 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 98 anni)". Lo comunica l'assessorato regionale alla Sanità.

"I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 78, di cui 19 in provincia dell'Aquila, 20 in provincia di Pescara, 22 in provincia di Chieti, 17 in provincia di Teramo.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 20 nuovi casi* e sale a 851 (di età compresa tra 53 e 97 anni, 13 in provincia dell'Aquila, 1 in provincia di Pescara e 6 in provincia di Teramo).

*(12 casi fanno riferimento a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl)

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 7830 dimessi/guariti (+248 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 17334 (+302 rispetto a ieri).

Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 394751 test (+4995 rispetto a ieri).

694 pazienti (+18 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 74 (+2 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 16566 (+282 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 8375 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+141 rispetto a ieri), 5026 in provincia di Chieti (+125), 5286 in provincia di Pescara (+178), 6899 in provincia di Teramo (+120), 231 fuori regione (+7) e 198 (-1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi