Salvato dai vigili del fuoco, finite le lunghe cure va in caserma per ringraziarli - Il gesto di riconoscenza per il comando teatino dei pompieri
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Chieti   Attualità 06/01

Salvato dai vigili del fuoco, finite le lunghe cure va in caserma per ringraziarli

Il gesto di riconoscenza per il comando teatino dei pompieri

A maggio i vigili del fuoco lo avevano salvato quando era rimasto coinvolto in una brutta caduta. Nei giorni precedenti il Natale, Carlo Piccoli è andato nella caserma del vigili del fuoco di Chieti per ringraziare gli uomini a cui deve la vita. 

"Il fatto - spiega una nota del comando provinciale - risale al 2 maggio scorso, allorquando dopo la chiamata pervenuta al 115 da un familiare, una squadra del turno D della sede centrale, composta da Gianluigi Scamuffa, Giovanni Marchesani, Matteo Grifone, Mauro Alliani e Gianni Pietro Pierdomenico, era stata chiamata ad intervenire per il recupero e per il primo soccorso ad una persona gravemente ferita in una zona impervia nel comune di Chieti.

Dopo il difficoltoso ritrovamento e la stabilizzazione sanitaria da parte della squadra di soccorritori giunti da terra, grazie anche al tempestivo intervento dei colleghi del Reparto Volo dei Vigili del fuoco di Pescara specializzati in manovre di elisoccorso in luoghi impervi, il signor Piccoli è stato imbarcato sull’aeromobile e immediatamente trasportato all’ospedale clinicizzato di Chieti".

L'uomo è stato sottoposto a diversi interventi chirurgici e ha affrontato lunghi mesi di cure e riabilitazione. E, superati quei momenti difficili, ha voluto recarsi a ringraziare i suoi soccorritori rivolgendogli personalmente gli auguri più sentiti e più affettuosi per un buon Natale e un felice Anno Nuovo. "Un gradito momento di umana riconoscenza che consentirà ai Vigili del fuoco di continuare a svolgere il proprio lavoro con la massima motivazione".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi