Abruzzo, superata quota 10 mila vaccinati su 15 mila dosi consegnate da Pfizer - Covid-19, ieri 1351 inoculazioni. Dal 18 le prenotazioni online
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pescara   Cronaca 10/01

Abruzzo, superata quota 10 mila vaccinati su 15 mila dosi consegnate da Pfizer

Covid-19, ieri 1351 inoculazioni. Dal 18 le prenotazioni online

Diecimila abruzzesi hanno ricevuto la prima doseSupera quota 10 mila il numero dei vaccinati in Abruzzo. Il dato complessivo emerge aggregando i numeri dei primi otto giorni di campagna campagna vaccinale. La fonte è l'assessorato regionale alla Sanità. Le dosi consegnate da Pfizer sono 15 mila 735.

Gli ultimi dati disponibili sono quelli delle 18 di ieri: 1.351 le vaccinazioni eseguite nei punti di somministrazione individuati dalle Asl. Le operazioni sono ancora in corso. Nel dettaglio, nella Asl Avezzano-Sulmona-L'Aquila sono state inoculate 516 dosi (210 nel presidio ospedaliero dell'Aquila, 204 ad Avezzano e 102 a Sulmona), nella Asl Lanciano-Vasto-Chieti 370 (184 a Chieti, 155 a Vasto e 31 a Lanciano), nella Asl di Pescara 363 e nella Asl di Teramo 102 (60 a Teramo, 18 a Giulianova e 24 a Sant'Omero). Le vaccinazioni hanno riguardato 523 maschi e 828 femmine. 

"La piattaforma telematica regionale per l’acquisizione delle manifestazioni di interesse alla vaccinazione contro il Covid-19 sarà riaperta a partire dal 18 gennaio prossimo per l’organizzazione della fase successiva della campagna vaccinale. Potranno registrarsi al sistema le persone con disabilità o fragilità, gli ultra ottantenni e tutti coloro appartenenti alle categorie indicate tra quelle destinatarie della vaccinazione nella prima fase e non ricomprese nelle fasi preliminari della campagna", annuncia l'assessora regionale alla Sanità, Nicoletta Verì.

“Come abbiamo già anticipato nei giorni scorsi, la Regione ha deciso di consentire la registrazione alla piattaforma sulla base delle indicazioni ministeriali, che vengono adottate a seconda della disponibilità di vaccini dispensati sul territorio. Con questo sistema avremo sempre a disposizione un quadro aggiornato e puntuale del numero di quanti vorranno sottoporsi alla vaccinazione anti Covid, consentendoci di organizzare la campagna con un modello efficiente ed efficace”.

Per accedere alla piattaforma per la vaccinazione, gli utenti dovranno collegarsi al portale sanita.regione.abruzzo.it e cliccare nella sezione servizi on line.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi