Timeout - San Salvo, città divisa sul tempio crematorio CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pescara   Politica 13/02

Marcozzi: "Le zone rosse dimostrano che i tamponi rapidi non sono affidabili"

La portavoce del M5S in Consiglio regionale: "Marsilio faccia chiarezza"

Sara MarcozziLo screening di massa con i tamponi rapidi non ha funzionato. Lo afferma Sara Marcozzi, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio regionale, dopo l'ordinanza con cui il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha istituito la zona rossa nelle province di Pescara e Chieti. Le restrizioni scatteranno domani, domenica 14 febbraio

"Nonostante gli screening a tappeto effettuati con i test rapidi abbiano scovato pochissimi casi di positività al Covid-19 in percentuale al numero di rilevamenti effettuati, i contagi aumentano", fa notare la portavoce dei Cinque stelle. "Ogni volta che abbiamo provato a sollevare dubbi sull'affidabilità degli screening di massa con test rapido invece che con tampone molecolare, abbiamo ricevuto come risposta solo attacchi propagandistici dal centrodestra, che mai entravano nel merito della questione da noi sollevata. Persino relativamente al 'caso Guardiagrele' dove, a fronte di oltre 4300 test, solo due persone sono risultate positive, nonostante Guardiagrele sia stato un cluster della cosiddetta 'variante inglese'. Sarebbe interessante capire come Marsilio e company spiegano tali macroscopiche discrepanze e quali siano le motivazioni che hanno portato il presidente a prendere una scelta tanto estrema nonostante le costanti rassicurazioni sul controllo a tappeto della cittadinanza. Mi auguro - conclude Marcozzi - che, almeno stavolta, sia fatta chiarezza agli abruzzesi". 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi