CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 febbraio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pescara   Attualità 17/02

"Su zone rosse rispettate indicazioni del governo, dalla Regione sostegno a imprenditori e famiglie"

La replica della presidenza regionale al comunicato di Cna Chieti Pescara

Botta e risposta tra la Cna Chieti-Pescara e Marco Marsilio, dopo il comunicato in cui i presidenti della Confederazione hanno espresso preoccupazione sui mancati sostegni economici regionali alle piccole imprese, situazione che rischia di mettere in ginocchio migliaia di attività [LEGGI]. Alle dichiarazioni degli esponenti Cna, ha risposto la presidenza della Regione Abruzzo.

"Non si comprende – affermano in una nota stampa - il meccanismo di disinformazione messo in atto da parte della Cna di Chieti e di Pescara nell’attribuire al presidente della Regione Abruzzo la volontà di 'procedere direttamente e senza alcun preventivo assenso del governo, alla creazione della zona rossa nei due territori'”.

"La decisione di istituire zone rosse nelle province di Chieti e di Pescara – proseguono - è giunta, invece, a seguito di chiare indicazioni del governo sulle direttive da seguire nelle aree maggiormente colpite dalle varianti inglesi del virus. L'individuazione delle province più colpite dai contagi di Covid-19 è stata quindi presa a seguito della riunione del comitato tecnico scientifico regionale che ha evidenziato lo stato di emergenza. Il ministro Speranza è stato 'sentito' preventivamente, come esplicitamente riportato dall'ordinanza, e ha fornito il pieno assenso e sostegno politico". Marsilio avrebbe inoltre chiesto a Speranza, dichiarano nel comunicato, di "inserire la zona rossa di Chieti e Pescara all'interno dell'ordinanza che poneva l'Abruzzo in zona arancione, così da evitare un doppio provvedimento, assicurando l'intesa. Il ministro non ha aderito a questa richiesta solo perché in quel momento era in carica per la sola ordinaria amministrazione".

"I rappresentanti locali della Cna – sostengono - farebbero meglio a impiegare i loro sforzi nel sollecitare i loro rappresentanti nazionali di farsi portavoce e interpreti presso il Governo al fine di provvedere in tempo alla garanzia dei ristori in situazioni di emergenza come quelle che si sono verificate a Chieti e a Pescara".

"Obiettivo della Regione Abruzzo – sottolineano - è quello di tutelare nel miglior modo possibile la salute di ogni cittadino, adottando quelle iniziative utili e necessarie a evitare l'espandersi dei contagi e la nascita di nuovi focolai. Il presidente Marsilio e la Giunta sin dall'inizio della pandemia hanno coinvolto il Consiglio regionale per individuare ogni possibile forma di sostegno agli imprenditori, così come alle famiglie, per garantire un ristoro in attesa di risorse statali. Oltre ai 50 milioni destinati al fondo perduto (una quantità simile a quella impegnata dalla Lombardia), tra le tante provvidenze messe in campo con le Leggi 9 e 10, è di oggi la pubblicazione della graduatoria definitiva di oltre 2300 imprese che potranno accedere a un contributo a fondo perduto fino a 5000 euro e per il 40% dell’importo per l’acquisto di beni durevoli".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       

      Chiudi
      Chiudi