Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


17 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Francavilla   Cronaca 15/03

46enne muore investito in A14: stava aiutando il cugino che aveva forato

L’incidente in territorio di Francavilla

Foto di repertorioTragedia in A14 nella mattinata di oggi. Un 46enne di San Severo ha perso la vita al chilometro 387, in territorio di Francavilla, dopo che era intervenuto sulla carreggiata Nord per aiutare un cugino che aveva forato in un tratto interessato da lavori in corso con carreggiata a senso unico di marcia. 

L'incidente è avvenuto poco prima delle 8, dalla ricostruzione della polizia stradale di Chieti si apprende che l'uomo era arrivato dal comune dove viveva per aiutare il proprio cugino a far ripartire un mezzo commerciale che ieri sera aveva forato due ruote ed era stato parcheggiato in piazzola in attesa del recupero.

La vittima è stata colpita in pieno, a monte del veicolo appena riparato, mentre cercava di agevolarne la ripartenza effettuando una segnalazione manuale di emergenza. Il 46enne è stato investito da un camion che a causa di una brusca frenata ha perso il controllo colpendolo in pieno. "Del tentativo di recuperare l’efficienza del veicolo nessuna notizia è stata data alla Polizia Stradale". Sul posto, oltre ai poliziotti, è intervenuto il 118 che non ha potuto far altro che constatare il decesso.
Il conducente è stato sottoposto dagli agenti della polizia stradale al controllo dell'etilometro il cui esito è stato negativo. Sono in corso gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’incidente.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi