Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Chieti   Cronaca 22/03

Al bar per l’aperitivo o fuori dal proprio comune per comprare droga: scoperti dai carabinieri

I controlli per garantire il rispetto delle norme anti-Covid

(foto di repertorio)C'è chi fa l'aperitivo seduto al tavolo del bar e chi esce dal comune di residenza per andare a comprare la droga. Un vasto campionario di violazioni delle norme anti-Covid, quello che i carabinieri stanno scoprendo durante i controlli di questi giorni nell'area metropolitana di Pescara-Chieti.

"Quando i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Chieti sono arrivati per il controllo anti Covid 19 in un bar dello scalo, c’era davanti alla porta un tavolino apparecchiato in piena regola con un aperitivo per due, con tanto di bevande ed addirittura gli stuzzichini", riferisce una nota del Comando provinciale. Visto il divieto di consumare nelle vicinanze dei locali, il proprietario è stato multato e ora la saracinesca dovrà restare chiusa per tre giorni. 

"Anche un altro bar di Francavilla al Mare, peraltro già chiuso il mese scorso, è stato multato e chiuso per ulteriori cinque giorni, in quanto due avventori stavano consumando bevande addirittura all’interno. Contravvenzionati anche gli avventori, uno dei quali, mentre consumava un amaro, ha dichiarato di essere lì per un incontro di lavoro".

Nel weekend che si è da poco concluso "sono stati numerosi i cittadini sanzionati per essersi arbitrariamente spostati in un comune diverso da quello di residenza: in particolare due ragazzi residenti nel Pescarese, ma fermati a Francavilla al Mare, hanno dichiarato di essersi recati a Pescara per comprare droga: il primo, che l’aveva assunta in loco" e poi "ha chiamato un amico per farsi venire a prendere. Ovviamente, dopo la perquisizione personale e dell’auto per verificare che non vi fossero stupefacenti, sono stati entrambi sanzionati con una multa di 533 euro ciascuno".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi