Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pescara   Attualità 23/04

L’Arap annuncia la riqualificazione delle aree industriali: "Si parte dall’illuminazione"

Il cda ha deliberato l’apertura del bando

Il cda Arap con il direttore generale e il responsabile del procedimentoÈ stato aperto il bando dell'Arap per la gestione e la manutenzione degli impianti di illuminazione pubblica, compresa la progettazione e l’esecuzione degli interventi di adeguamento normativo e tecnologico in tutte le aree industriali. Così l'Agenzia per le Attività Produttive della Regione Abruzzo intende portare maggiore luce e sicurezza nei siti produttivi rispondendo alle aspettative delle aziende che da tempo lamentano criticità sotto questo punto di vista. 

In questi anni spesso abbiamo trattato l'argomento, basti pensare alla sola zona industriale di San Salvo dove – nel 2016 (la situazione non è cambiata molto) – su 20 km di strade, solo 4 erano illuminati oppure a Gissi dove i lavoratori di alcune aziende hanno più volte sottolineato il rischio degli attraversamenti completamente al buio.

Il cda dell'Arap, ieri, ha deliberato quindi l'apertura del bando per un affidamento che comprende "le attività di riqualificazione finalizzate all’efficientamento energetico e collegate alla futura predisposizione di servizi a valore aggiunto, anche grazie all’utilizzo dei sottoservizi e delle condotte di illuminazione ramificate sul territorio".

Il presidente Giuseppe Savini, a nome del cda composto dalla vicepresidente Maria Assunta Iommi e da Gianni Cordisco spiega: "Il progetto di finanziamento, incastonato nell’ambito delle procedure di partenariato pubblico/privato previsto dal codice degli appalti, rappresenta uno strumento fondamentale che questo ente pubblico economico utilizza per iniziare a porre le basi della ricostituzione delle aree gestite a tutela del tessuto produttivo regionale, a distanza di 45 anni dal concepimento degli ex consorzi industriali. L’Abruzzo avvia la fase di adeguamento e riqualificazione dei luoghi deputati allo sviluppo, nell’ottica del rilancio degli insediamenti nella nostra Regione da parte degli investitori internazionali. Ciò si concepisce attraverso la sostenibilità ambientale e quindi con un miglioramento del servizio e risparmio energetico".

Una strada al buio a San SalvoIl cda, affiancato dal direttore generale Antonio Morgante e dal responsabile del procedimento Giampaolo, conferma "l’impegno a far sì che questo grande progetto rappresenti solo un primo passo in una visione più ampia che vede la Regione Abruzzo, gli assessorati, i capi dipartimento di presidenza e di settore, insieme ad Arap, concentrati verso le esigenze delle imprese che hanno bisogno di illuminazione, infrastrutture, di trasporti e della banda larga per l’applicazione dei servizi di Ict di nuova generazione: una regione unita verso la valorizzazione dell’Abruzzo come fiore all’occhiello italiano per lo sviluppo sostenibile".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi