CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


16 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

L'Aquila   Cronaca 31/05

Campo Imperatore, si perdono durante un’escursione: due giovani tratti in salvo dal Soccorso Alpino

I due escursionisti romani avevano smarrito il sentiero a causa della nebbia

Lieto fine per una giovane coppia di Roma soccorsa ieri pomeriggio dal Soccorso Alpino e Speleologico d'Abruzzo dopo essersi smarrita durante un'escursione a Campo Imperatore. I due, 26 anni lei e 30 lui, si sono attardati nel salire in quota, non erano molto attrezzati e sono finiti fuori sentiero, a causa della scarsa visibilità determinata dalla nebbia.

"La coppia – spiegano in un comunicato - è finita su un costone vicino Sella del Brecciaio e, a causa della nebbia, non è riuscita a ritrovare il sentiero. Subito i ragazzi hanno allertato il 118, che ha attivato il Soccorso Alpino e Speleologico d'Abruzzo. Immediatamente è decollato l'elicottero dall'aeroporto di Preturo ma, a causa della nebbia, non è riuscito ad atterrare consentendo solo al tecnico del Soccorso Alpino di scendere a Campo Imperatore per proseguire a piedi".

Nel corso delle operazioni, è partita una squadra di terra del Soccorso Alpino da L'Aquila, che ha raggiunto Campo Imperatore. I due giovani sono stati localizzati, fortunatamente illesi, ma spaventati e infreddoliti. Sono stati soccorsi e riportati a valle.

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi