CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pescara   Ambiente 19/06

Sulla Costa dei Trabocchi sventolano le Bandiere Blu: vessilli per Vasto, Fossacesia e San Salvo

Questa mattina la cerimonia di consegna, all’Abruzzo assegnate 13 bandiere

Paola Cianci e Francesco MennaAnche quest'anno sulla Costa dei Trabocchi sventoleranno le Bandiere Blu. Questa mattina, nello Stadio del Mare di Pescara, si è tenuta la cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento assegnato dalla Fee (Foundation for Environmental Education) che "premia le località turistiche balneari che soddisfano criteri di qualità relativi alla pulizia delle spiagge, delle acque di balneazione ed ai servizi offerti". A ricevere il vessillo dalle mani del presidente Fee Italia, Claudio Mazza, il sindaco di Vasto, Francesco Menna, con l'assessora con delega alle Politiche ambientali, Paola Cianci, il primo cittadino di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio e gli assessori all'Ambiente, Tony Faga, e al Turismo, Tonino Marcello, in rappresentanza del Comune di San Salvo.

Vasto vede riconfermata la bandiera per le spiagge di Punta Penna e Vignola e, soprattutto, festeggia il ritorno del vessillo a Vasto Marina, dopo 9 anni di assenza. "Siamo molto contenti per questo importante riconoscimento che ci è stato assegnato e che indica le spiagge di Vasto tra le più importanti ed apprezzate del nostro Paese” - dichiarano gli amministratori vastesi - Grande soddisfazione per questo risultato che è frutto di un duro lavoro che va avanti da anni, grazie anche all’’impegno dell’Ufficio Ambiente".Enrico Di Giuseppantonio

Fossacesia taglia un traguardo importante: quello della consegna della Bandiera Blu per il ventesimo anno consecutivo. "Un traguardo raggiunto con un lavoro d'insieme tra amministrazione comunale, imprese turistiche e cittadini – afferma Di Giuseppantonio -. È stato un percorso difficile ma non impossibile. Quando ho ricoperto il ruolo di presidente della Provincia di Chieti ho coltivato il desiderio di vedere sventolare il maggior numero di Bandiere Blu nei comuni costieri del territorio Chietino. Mi sono impegnato molto per rendere concreta quella mia idea e oggi – aggiunge - quel desiderio lo ripongo per tutti i centri della nostra Costa del Trabocchi. M'impegnerò a fondo perché insieme alle città Bandiera Blu come Francavilla al Mare, Vasto, San Salvo e la mia Fossacesia, se ne aggiungano presto altre per rendere ancor più appetibile uno dei tratti più belli d'Abruzzo. Ho colto l'occasione della consegna qui a Pescara dei 13 vessilli 2021 per invitare il presidente nazionale della Fee, Claudio Mazza, a far visita alla nostra costa, incontrare gli amministratori locali e metterci subito al lavoro tutti insieme".

Tonino Marcello, Tony Faga e Claudio MazzaVessillo conquistato anche da San Salvo, che raggiunge quota ventiquattro, "un primato al quale teniamo in modo particolare - afferma l'assessore Marcello - convinti come sia che si tratti di un riconoscimento che rafforza la nostra offerta turistica". "I criteri di assegnazione della Bandiera Blu sono sempre più stringenti. Le nostre politiche ambientali - commenta l'assessore Faga – contribuiscono a far crescere la valutazione della Fee Italia che ringraziamo per il giudizio positivo verso il nostro litorale".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi