Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

L'Aquila   Attualità 01/07

Vaccinazioni: seconda dose in Abruzzo per i turisti che resteranno in regione almeno 15 giorni

La comunicazione dell’assessorato regionale alla Salute

È stata aperta ai turisti che trascorrreranno le vacanze estive in Abruzzo la possibilità di ricevere la seconda dose del vaccino anti-Covid. Lo comunica l'assessorato regionale alla Salute, precisando il criterio con cui si potrà accedere alla vaccinazione. Potrà infatti effettuare il richiamo solo chi, nei mesi estivi, trascorrerà più di 15 giorni in Abruzzo.

"Le vaccinazioni dei turisti saranno organizzate direttamente dalle Asl provinciali attraverso proprie procedure e non verranno gestite dalla piattaforma Poste - si legge in una nota dell'assessorato alla Salute -.

Chi deciderà di aderire all’iniziativa, dovrà semplicemente sottoscrivere una autocertificazione, in cui dichiarerà il periodo di permanenza (in struttura ricettiva o abitazione privata) con il relativo domicilio".

Ogni Asl ha predisposto un indirizzo email dedicato, a cui i turisti potranno inoltrare la propria richiesta:
vaccinazionecovid.turisti@asl1abruzzo.it (per la provincia dell’Aquila), 
vaccinazionecovid.turisti@asl2abruzzo.it (per la provincia di Chieti), 
vaccinazionecovid.turisti@ausl.pe.it (per la provincia di Pescara) 
vaccinazionecovid.turisti@aslteramo.it (per la provincia di Teramo).

Sui siti delle Asl saranno specificate anche le ulteriori modalità di contatto attivate dalle singole aziende sanitarie.

Da oggi, intanto, sarà possibile prenotare la vaccinazione nelle farmacie che hanno aderito alla campagna vaccinale. Le somministrazioni prenderanno il via la prossima settimana.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi