Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Chieti   Attualità 14/08

Nel Chietino vaccinazioni al 70%. Schael ringrazia i volontari: "Siete stati la nostra forza"

La lettera del direttore generale alle associazioni impegnate nei centri vaccinali

Nuovo traguardo raggiunto dalla campagna vaccinale abruzzese: in provincia di Chieti, centrato l'obiettivo del 70% di popolazione vaccinata. Meta raggiunta anche grazie a tutte "le associazioni di volontariato impegnate lungamente nei centri vaccinali". Ed è a loro, che il direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael, dedica una lettera di ringraziamento, diffusa tramite i Centri operativi comunali e i responsabili degli hub che operano quotidianamente a stretto contatto con i volontari.

"Abbiamo condiviso mesi faticosi, difficili per l'impatto emotivo che hanno generato e per l'impegno organizzativo che ha messo a dura prova la Sanità pubblica - scrive Schael nella nota -. Nella nostra Asl è diventato centrale il contrasto alla pandemia, su cui abbiamo investito moltissime risorse per dare assistenza adeguata ai pazienti ricoverati e ai domiciliari, ma sul fronte della prevenzione è stato il Volontariato la nostra vera e grande forza.

Vi abbiamo chiesto tanto, ne siamo consapevoli – sottolinea - ma avete dato al Servizio sanitario e alle Vostre Comunità molto di più, con uno slancio di generosità e una dedizione al servizio che rende onore alle organizzazioni rappresentate. Grazie al Vostro prezioso aiuto abbiamo raggiunto risultati straordinari, che hanno dato un primato assoluto alla provincia di Chieti: solo da noi con lo screening è stato testato oltre il 60% della popolazione, solo da noi la media dei vaccinati ha raggiunto il 70%, portandoci a centrare in anticipo l'obiettivo fissato dal Generale Francesco Paolo Figliuolo. Tutto questo è stato reso possibile grazie alla Vostra straordinaria partecipazione, al grande cuore che Vi porta a presidiare ormai da sei mesi palazzetti e strutture nei quali abbiamo eseguito prima i test di massa e oggi le vaccinazioni.

Questo Vostro impegno volge al termine - afferma - perché la campagna vaccinale si sta avvicinando alle battute finali, con gli ultimi richiami e le residue prime dosi che vengono prenotate in questi giorni. È doveroso, perciò, ringraziarVi per quanto Vi siete prodigati per la salute pubblica e per mettere al sicuro le nostre Comunità. Senza il Vostro aiuto non avremmo potuto fare così tanto ed è giusto rendervene merito pubblicamente, affinché tutti sappiano e possa riconoscere il valore impagabile del nostro Volontario.

Alle donne e agli uomini che sono stati così a lungo al nostro fianco va il nostro apprezzamento più sentito, e un grazie che viene dal cuore: vorremmo che arrivasse dritto al Vostro, li abbiamo sentiti battere insieme ed è stato bellissimo".

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi