CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


23 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pescara   Sport 30/08

Addesi pronto per gareggiare a Tokyo, Sciulli: "L’augurio è di tornare con una medaglia"

Il campione abruzzese di paraciclismo disputerà crono e prova in linea

È arrivato il momento di scendere in gara alle Paralimpiadi per gli atleti della nazionale italiana di paraciclismo. La squadra azzurra, guidata dal pluripremiato commissario tecnico Mario Valentini, arrivata una settimana fa a Tokyo, ha testato il tracciato giapponese che ospiterà le prove a cronometro in programma martedì 31 agosto. Una seduta di allenamento fondamentale che ha permesso agli atleti azzurri di prendere confidenza con il circuito del Fuji Speedway e con l'umidità altissima.

Sono ottime le sensazioni della vigilia per la squadra italiana con l'abruzzese Pierpaolo Addesi pronto ad affrontare la cronometro nella categoria MC5. Si correrà, sulla distanza di 32 chilometri, il 31 agosto (alle 13:51 locali, le 6:51 in Italia). Per Addesi, atleta di eccellenza del movimento paralimpico abruzzese, sarà anche un test in vista della prova in linea di venerdì 3 settembre in cui andrà a caccia di un risultato di prestigio. 

"Manca pochissimo all'esordio nel ciclismo e personalmente sono particolarmente emozionato per la presenza dell’atleta abruzzese, nonché amico di mille momenti, uomo cardine e simbolo del movimento paralimpico della nostra regione come Comitato Italiano Paralimpico - ha dichiarato Mauro Sciulli, presidente del CIP Abruzzo - . Auguro a Pierpaolo veramente con tutto il cuore di riportare a casa una medaglia che sarebbe un simbolo importantissimo per lo sport abruzzese e per la famiglia paralimpica in particolare".

L'Abruzzo ha brillato a Tokyo anche nel judo grazie a Silvio Tavoletta di Chieti, tecnico FISPIC (Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi), allenatore di Carolina Costa che ha conquistato la medaglia di bronzo. Il lavoro "di preparazione nel dietro le quinte fatto da Tavoletta - commenta il CIP Abruzzo - ha consentito alla judoka siciliana di conquistare un’altra pregiata medaglia di bronzo per l’Italia nella massima rassegna paralimpica".

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi