CHIUDI [X]
 
Chieti   Politica 21/10

Provincia di Chieti: elezioni il 18 dicembre, nel frattempo Scopino presidente

Dopo due mandati, decade Mario Pupillo

Arturo ScopinoSabato 18 dicembre si voterà per il rinnovo del presidente e del consiglio della Provincia di Chieti. Dopo la recente tornata elettorale amministrativa, si comporrà così la nuova formazione dell'ente. Il presidente per due mandati Mario Pupillo è infatti decaduto dopo la fine della sua seconda legislatura da sindaco di Lanciano (così come i vari consiglieri non rieletti nei propri Comuni come Tiberio e Sputore ad esempio).

Quella del presidente e del consiglio provinciale è un'elezione di secondo livello, potranno cioè parteciparvi solo i sindaci e i consiglieri comunali del territorio di riferimento. Si voterà a Chieti, nella sede dell'ente, dalle 8 alle 20; lo scrutinio partirà il giorno dopo, il 19 dicembre, alle 8.

Conclusa la tornata amministrativa,all'interno dei rinnovati consigli comunali è tempo di accordi per le candidature alla Provincia.
Un anno fa, il primo cittadino di San Salvo, Tiziana Magnacca, lanciò la proposta-provocazione: "I tempi sono maturi per un presidente della Provincia del Medio Alto Vastese" [LEGGI]. Chissà se tra i due (o più) schieramenti che si affronteranno alle urne si riuscirà a trovare spazio per piazzare almeno un rappresentante di una delle aree che più soffre la lontananza dai palazzi in cui si amministra il territorio (basterebbe prendere ad esempio le condizioni delle strade dell'entroterra). 

La Provincia, per ora, sarà guidata da Arturo Scopino – sindaco di Montelapiano (80 abitanti) che da vice prende il ruolo di presidente fino al prossimo 18 dicembre.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi