CHIUDI [X]
 
Pescara   Attualità 22/10

Confindustria Chieti Pescara, Antonio Monteferrante è il nuovo presidente della sezione Sanità

"Sinergia tra enti e imprese per un modello di assistenza sempre più efficace"

Il presidente Antonio Monteferrante e i membri del consiglio della sezione SanitàAntonio Monteferrante è il nuovo presidente della sezione Sanità di Confindustria Chieti Pescara. L'elezione è avvenuta nella sede pescarese dell'associazione nelle scorse settimane.

Monteferrante, Master in Management della Sanità all'Università Commerciale L. Bocconi, ha maturato diverse esperienze nel settore del long term care e della riabilitazione extraospedaliera e dal 2010 è vicepresidente di Monteferrante s.r.l., società che gestisce la R.s.a. Domus Pacis di Casalbordino e il Centro di Riabilitazione Villa Giulia di Lanciano, realtà specializzate nell'assistenza di anziani non-autosufficienti, nel trattamento di patologie degenerativo-cognitive e nella riabilitazione di disabili fisici, psichici e sensoriali.

"La Sezione Sanità - spiegano da Confindustria - conta circa 30 aziende impegnate nel settore, con specializzazione che varia dalla produzione di apparecchi e prodotti medicali, alla residenzialità, alla riabilitazione, alla medicina sul lavoro. La filiera della salute in Italia contribuisce per il 10,7% al Pil ed occupa, considerando l’indotto, oltre 2,4 milioni di addetti, in attività ad alto tasso di innovazione e valore aggiunto. Con la pandemia - sottolinenano - il settore è stato impegnato in prima linea nella gestione dell'emergenza ed è sottoposto a grandi sfide di cambiamento. Confindustria considera il SSN una conquista fondamentale per il nostro Paese, che in 40 anni di vita ha favorito la coesione sociale e garantito equità nell’accesso al diritto alla salute. L'industria del settore è continuamente impegnata ad avanzare proposte per un efficace patto per la Salute per rendere più competitiva la nostra sanità".

"Mi piace pensare che una volta che il Covid-19 rappresenterà solo un ricordo - ha dichiarato nel suo discorso ai soci il presidente neo eletto - tutti gli attori della sanità abruzzese possano condividere l'esigenza di ripensare un modello di cure ed assistenza sempre più efficace. Le aziende che compongono la nostra sezione hanno come cifra comune una inguaribile fiducia circa le potenzialità del sistema sanitario abruzzese e con questa fiducia vogliamo contagiare tutti i nostri interlocutori, dal privato cittadino fino alle Asl e alla Direzione Politiche della Salute.

Vogliamo portare al di fuori della cerchia dei soli addetti ai lavori le tematiche ed i problemi del nostro mondo - prosegue Monteferannte - arrivando a creare un vero e proprio Think tank sulla sanità abruzzese, che sia serbatoio di analisi, proposte ed innovazione. Le nostre aziende, d'altra parte, sono tutte specchio del territorio ed è a questo territorio che dobbiamo delle risposte, affrontando i bisogni dell’anziano, del disabile, del paziente autistico e di tutti quanti si rivolgono quotidianamente alle nostre strutture".

Eletti anche i consiglieri della sezione: "Giovanni Scurti per Residenza Il Giardino, con l'incarico di vicepresidente della Sezione; Eugenia De Benedetto per Life Meter Srl; Giovanna D'Innocenzo per Fisioter Sas; Luciano Gentile per Mercurio Multiservizi Srl; Paolo Grilli per Sanstefar Abruzzo Spa; Mauro Menzietti per Istituto Acustico Centro Controllo Sordità Srl; Stefania Neri per Angimed Srl; Ivo Pagliari per Casa Di Cura Privata M. D’oro De Cesaris Srl; Germana Sorge per Fondazione Il Cireneo Onlus per l'autismo".

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi