L'Aquila   Attualità 30/10

Stefano Pallotta confermato alla guida dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo, eletto Galasso

I risultati delle elezioni. Non rieletto il vastese Spadaccini

Stefano PallottaStefano Pallotta è stato confermato presidente dell’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo. L’elezione è avvenuta nel corso della prima riunione del nuovo comitato direttivo eletto nella tornata di domenica scorsa. Simone Gambacorta è stano eletto vicepresidente, Marina Marinucci consigliere-segretario e Daniele Imperiale tesoriere. Il consiglio si completa con Andrea Mori, Antimo Amore, Marco Camplone, Germana D’Orazio e Andrea Lombardinilo. Il vastese Luigi Spadaccini, pur raddoppiando le preferenze rispetto al 2017, non è riuscito a centrare la rielezione, insufficienti i voti raccolti. Entra invece Giuseppe Galasso (297 voti).

Il Collegio dei revisori dei conti ha eletto presidente Mario Narducci ed è composto anche da Giovanni Ruscitti e Giuseppe Galasso. Alla riunione del direttivo hanno partecipato come ospiti i due consiglieri nazionali eletti, Nicola Marini e Oscar Buonamano. Il direttivo tornerà a riunirsi nei prossimi giorni.

Per Pallotta scatta così il 20° anno consecutivo alla presidenza dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo, la sua prima elezione risale infatti al 2001; è stato poi confermato nel 2007, 2010, 2013, 2017 e in quella di qualche giorno fa.

Nei confronti di Pallotta sono arrivati anche gli auguri del presidente della Regione, Marco Marsilio: "A nome mio personale e dell'intera giunta regionale esprimo le congratulazioni a Stefano Pallotta per la sua riconferma alla presidenza dell'Ordine regionale. A lui e all'intero consiglio l'augurio di un proficuo lavoro".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi