Francavilla   Cronaca 31/10

In macchina con arnesi da scasso, quattro persone arrestate dai carabinieri

I militari hanno notato movimenti sospetti e hanno deciso la perquisizione

Chieti. Il materiale sequestrato dai carabinieriAvevano arnesi da scasso, quando i carabinieri a Francavilla al Mare li hanno fermati, perquisiti e denunciati. I militari della sezione radiomobile della Compagnia di Chieti hanno denunciato tre uomini e una donna, tutti di origine pugliese e giò noti alle forze dell'ordine per precedenti nel campo dei furti di veicoli. 

Tre uomini e una donna tutti di origine pugliese e con alle spalle precedenti penali per furti di veicoli, sono stati denunciati a piede libero dai militari della sezione radiomobile della Compagnia di Chieti. "Il quartetto - si legge in una nota del Comando provinciale - è stato notato dai carabinieri aggirarsi con fare sospetto a Francavilla al Mare, lungo viale Alcione, a bordo di una Fiat Punto". I carabinieri hanno perquisito sia l'automobilista che i passeggeri trovando "diversi arnedi e grimaldelli da scasso modificati, una centralina per auto con due prese collegate con filo elettrico, un lettore di codici elettronici, un telecomando per auto di colore nero e varie chiavi inglesi di diversa misura. Nei confronti dei quattro indagati sono scattate le accuse di porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi

         
         

        Chiudi
        Chiudi