CHIUDI [X]
 
L'Aquila   Politica 30/11/2021

"Nel Pnrr 173 milioni per le scuole abruzzesi"

L’annuncio dei parlamentari leghisti. Salvini: "Ora tocca ai sindaci"

(foto di repertorio)"Scuole innovative, servizi educativi per le scuole di prima infanzia e incremento dei posti negli asili nido, fondi per le mense per potenziare il tempo pieno e messa in sicurezza e riqualificazione degli edifici: questi sono in Abruzzo gli interventi per 173 milioni di euro di fondi messi a disposizione dal Pnrr". Lo annunciano i parlamentari leghisti Alberto Bagnai, Giuseppe Bellachioma, Luigi D'Eramo e Antonio Zennaro. 

"Quasi 29 milioni - spiegano in un comunicato congiunto - sono quelli da destinare alla realizzazione di scuole innovative dal punto di vista architettonico e strutturale, altamente sostenibili e con il massimo dell’efficienza energetica, inclusive e in grado di garantire una didattica basata su metodologie innovative e una piena fruibilità degli ambienti didattici, mediante sostituzione edilizia di edifici pubblici vetusti, non adeguati sismicamente e non efficienti, 99 milioni per gli asili nido, 17,7 milioni per le scuole d’infanzia, 5,5 milioni per le mense, circa 4 milioni per le palestre e 13,5 milioni per la messa in sicurezza degli istituti. Noi abbiamo dimostrato ancora una volta la concretezza della Lega, ora la palla passa alle amministrazioni comunali".

"Archiviata la drammatica esperienza di Azzolina-Arcuri e dei banchi a rotelle, ora l’Italia rialza la testa", commenta in una nota il leader del Carroccio, Matteo Salvini. "Ora tocca ai sindaci. Dalle parole ai fatti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi