Chieti   Politica 19/12/2021

Elezioni provinciali, errore nella consegna delle schede: elezioni da ripetere in parte

Il centrosinistra si aggiudica la sfida col centrodestra guidato da Paolini

Francesco Menna

Ore 20 - L'unica certezza è che lo spoglio è fermo. Oggi non si arriverà a un risultato definitivo. Ci sarebbero stati errori nella consegna di una parte delle schede. Le schede hanno colori diversi. Ad ogni colore corrispondono i comuni di una fascia di popolazione, ad esempio i comuni tra i 3mila e i 15mila abitanti. Il meccanismo del voto ponderato consente ai consiglieri di ognuno dei comuni della provincia di esprimere un voto che vale più di uno: il valore è proporzionato al numero di abitanti del comune che il consigliere rappresenta ed è stabilito moltiplicando ogni voto per il coefficiente attribuito alla fascia di popolazione cui quel comune appartiene. Un meccanismo complicato che, in base alle informazioni ufficiose, avrebbe creato problemi nello svolgimento delle elezioni provinciali di ieri e, di conseguenza, nello scrutinio di oggi. 

Ore 18,30 - Menna prevale nei comuni di tutte le fasce di popolazione, contraddistinte da schede di diveros colore. 

I risultati complessivi: Menna 38mila 269, Paolini 26683.  

Ore 16,30 - In corso le operazioni di attribuzione dei 12 seggi del Consiglio provinciale. Nello scrutinio, invece, dei voti ai candidati alla presidenza, Menna ha superato 38mila voti ponderati mentre Paolini ne ha ottenuti 26mila. Si tratta di elezioni di secondo livello: avevano diritto a votare solo i sindaci e i consiglieri comunali dei 104 comuni della provincia di Chieti. Il valore di ogni voto è superiore a uno ed è calcolato in proporzione al numero di abitanti del comune di cui l'elettore è consigliere comunale. 

La prima notizia - Francesco Menna è il nuovo presidente della Provincia di Chieti. Il sindaco di Vasto ha battuto il suo collega di Lanciano, Filippo Paolini.

“Ringrazio di cuore - sono le prime dichiarazioni del nuovo presidente - i sindaci e i consiglieri comunali che hanno espresso fiducia nella mia persona e ringrazio tutti i candidati consiglieri provinciali, anche i non eletti, per essere stati al mio fianco in questa seppur breve ma intensa campagna elettorale. Con onore, orgoglio e grande senso di responsabilità svolgerò l’incarico di presidente della Provincia di Chieti mettendo a disposizione dell'Ente anche l'esperienza finora acquisita da sindaco di Vasto. Lavorerò con dedizione, competenza e professionalità per affrontare e risolvere tutte le problematiche in essere e quelle future". Ha esordito così il neo Presidente della Provincia di Chieti, Francesco Menna al termine delle operazioni di scrutinio che lo ha visto vincere contro il sindaco di Lanciano, Filippo Paolini al quale oltre a rivolgere un caloroso abbraccio e l'auspicio di collaborazione per il bene dei 104 Comuni della Provincia di Chieti, lo ringrazia per aver partecipato a questa importante tornata elettorale che coinvolge e abbraccia tutta la Provincia di Chieti. Collaborazione e ringraziamento che il neo eletto Menna estende anche a tutti consiglieri provinciali di minoranza eletti.

"Colgo l'occasione - ha proseguito Menna - anche per porgere un doveroso saluto e ringraziamento a chi mi ha preceduto in questo ruolo, Mario Pupillo e a tutta la sua giunta e Consiglio".

"La Provincia che mi accingo a governare sarà una Provincia a servizio dei cittadini, delle imprese, delle categorie economiche e di quelle sociali. Ma sarà anche una Provincia in cui gli amministratori locali dei 104 Comuni, il mio compreso, avranno un ruolo da protagonisti. Chi mi conosce sa che il mio telefono è a disposizione di tutti e lo sarà ancora. Come ho già detto, la prima cosa che farò sarà incontrare tutti i sindaci dai quali mi farò consegnare un fascicolo delle problematiche, delle aspettative e degli obiettivi delle loro comunità. Da qui partiremo, affrontandole e risolvendole e le porteremo, qualora necessario, ai tavoli regionali e di Governo e ai loro rappresentanti chiedo fin da ora attenzione e vicinanza per il nostro ampio e variegato territorio. Ma porteremo avanti e a termine anche quanto lasciato in sospeso dall'ex Presidente della Provincia di Chieti, Mario Pupillo e dalla sua giunta che ringrazio ancora e di cuore per il lavoro svolto in questi sette anni. Sarà inoltre mia premura e volontà conoscere tutti i dipendenti dell'Ente provinciale chiamati, insieme a me e alla squadra che mi affiancherà e che a breve presenterò, a lavorare per il bene e la crescita di questa Provincia".

“Dialogo, ascolto, confronto, partecipazione, condivisione, operosità, presenza e vicinanza a tutti gli amministratori sarà il mio modus operandi. La Provincia che andremo a definire sarà rivolta a garantire maggiori servizi, efficienti ed efficaci, ai cittadini e al territorio nonché alla crescita e alla promozione dello stesso", ha concluso Menna che ha ricordato i principali obiettivi che porterà avanti insieme alla squadra che lo affiancherà: viabilità, riduzione del divario tra zone costiere e aree interne, edilizia scolastica, crisi idrica, mobilità sostenibile, vecchie stazioni ferroviarie, Via Verde Costa dei Trabocchi e Pnnr”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi