Chieti   Attualità 21/01

La proposta del M5S Abruzzo: "Tamponi rapidi anche nelle parafarmacie"

"Il sistema sanitario regionale è in affanno, bisogna intervenire subito"

Francesco Taglieri, vicepresidente commissione sanità del consiglio regionale “Bisogna ampliare le attività di rilevamento dei contagi da SARS-CoV-2, per questo invito la Regione Abruzzo a mettere in campo tutto quanto necessario affinché  le parafarmacie, dotate di spazi idonei sotto il profilo igienico-sanitario, di sicurezza e tutela della riservatezza, possano effettuare test antigienici rapidi e accedere alla piattaforma di registrazione degli esiti”. Ad affermarlo è il Vicepresidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale Francesco Taglieri, firmatario di una Mozione che dovrebbe essere discussa nel prossimo Consiglio al fine di ottenere un impegno formale della Giunta.

Le motivazioni che hanno spinto il partito a promuovere questa proposta sono presto dette: nelle scorse settimane le circa 500 farmacie presenti in Abruzzo sono andate in affanno e, per Taglieri, la situazione non diventerà più semplice:"Le cose non miglioreranno poiché nelle prossime settimane la domanda probabilmente resterà molto alta ed è sotto gli occhi di tutti l’affanno del sistema sanitario regionale a gestire il gran numero di richieste di tamponi proveniente tanto dai medici di medicina generale, quanto da singoli cittadini.[...] Dobbiamo aumentare i punti di screening e quindi bisogna aggiungere le 250 parafarmacie presenti in regione. Una soluzione efficace e immediata visto che le Parafarmacie, istituite dalla legge n. 248 del 2006, sono nate proprio per incrementare l’offerta del servizio farmaceutico in favore dell’utenza e per aumentare il tasso di concorrenza all’interno del mercato di riferimento.  [...]Per questo chiederò al centrodestra di impegnarsi formalmente in questa direzione, come del resto hanno già fatto altre regioni con buoni risultati (Lombardia, ndr)”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     

    Chiudi
    Chiudi