L'Aquila   Politica 10/03

Concessioni balneari: "Non svendiamo la nostra identità perché l’Europa ce lo impone" - VIDEO

L’assessore regionale Campitelli: "Priorità è tutelare continuità imprenditoriale"

Nicola CampitelliL'AQUILA - Nicola Campitelli, assessore regionale con delega al Demanio marittimo, interviene sulla questione delle concessioni balneari, sottolineando al microfono di Zonalocale che la Regione ha sempre sostenuto i comuni costieri e che la priorità è quella di tutelare la continuità imprenditoriale.
"Il Consiglio di Stato ha acclarato la necessità di assegnare le concessioni demaniali attraverso gare. Proprio per questa ragione - dice Campitelli - è quanto mai necessario vigilare sull’adeguato indennizzo, da riconoscere ai balneatori mediante l’ammortamento e la valorizzazione dell’esperienza professionale senza vanificare gli enormi sacrifici delle famiglie dei nostri balneatori che per anni hanno garantito la migliore accoglienza turistica facendo crescere il nostro Abruzzo.

Queste sono le nostre posizioni che porteremo avanti nel confronto con tutte le istituzioni centrali in sede di approvazione dell’emendamento al Ddl Concorrenza, presentato dal Governo per la riforma del demanio marittimo. Oggi non dobbiamo svendere la nostra identità - dice Campitelli - la nostra storia e la nostra cultura perché qualcuno ce lo impone dall'Europa".

di Miriam Giangiacomo (miriam.giangiacomo@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi