Chieti   Cronaca 11/03

Aggredirono i Carabinieri di Castel Frentano il 23 dicembre 2021: "Daspo Willy" per entrambi

La violazione del divieto è punita con reclusione da 6 mesi a 2 anni

CarabinieriCHIETI - A seguito dell'aggressione a danno dei Carabinieri della stazione di Castel Frentano (CH), intervenuti, il 23 dicembre 2021, in Sant'Eusanio del Sangro (CH), su richiesta del gestore di un bar all'interno del quale due residenti in quel centro stavano recando disturbo, oltre ad essere immediatamente tratti in arresto, al termine dell'istruttoria attivata dalla divisione Polizia Anticrimine, il questore ha emesso nei confronti di entrambi i responsabili il provvedimento di "divieto di accesso negli esercizi pubblici e nei locali di pubblico intrattenimento" all'interno del Comune di Sant'Eusanio del Sangro per due anni.

La predetta misura di prevenzione è stata introdotta con il D.L. 130/2020, di seguito al tragico episodio della "movida violenta" avvenuto in Colleferro (Roma), il 6 settembre 2020, nel corso del quale trovò la morte il giovane Willy Monteiro Duarte e si prefigge di infrenare la pericolosità sociale di persone che sono state condannate o denunciate per reati contro la persona e/o il patrimonio e che comunque si sono resi responsabili di risse o altri gravi fatti presso esercizi pubblici.
La violazione al divieto è punita con la reclusione da sei mesi a due anni e con la multa da 8.000 a 20.000 euro.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi