Ortona   Sport 29/03

Impavida Ortona, spostata al 7 aprile l’ultima gara della fase regolare contro il Castellana Grotte

Variazioni al calendario per garantire la contemporaneità tra squadre in lotta

L'Impavida OrtonaORTONA - La Lega Pallavolo di Serie A ha comunicato delle variazioni al calendario nonché le date di recupero della gare che fino ad oggi erano rimaste in sospeso. Si parla dunque, e non poteva essere altrimenti, dell'ultima giornata di campionato in programma domenica 3 aprile.

Vista l'intricata matassa che coinvolge gli interessi delle squadre in lotta per un piazzamento play-off o per la salvezza, come nel caso della Sieco, la Lega Pallavolo è intervenuta per garantire la contemporaneità delle gare tra squadre in lotta per i medesimi obiettivi. Con l'occasione si provvederà anche a disputare quelle gare rinviate per Covid nelle precedenti giornate.

L'ultima giornata di campionato (la tredicesima di ritorno) verrà quindi spalmata in due giorni. Per la precisione, domenica 3 aprile alle ore 18.00 si disputeranno come da calendario le seguenti gare:

Agnelli Tipiesse Bergamo – Conad Reggio Emilia

BAM Acqua S.Bernardo Cuneo – Synergy Mondovì

Diana Group Motta – Delta Group Porto Viro.

Giovedì 7 aprile alle ore 20.30 si disputeranno invece:

Sieco Service Ortona - BCC Castellana Grotte

Kemas Lamipel Santa Croce - Emma Villas Aubay Siena

Pool Libertas Cantù - Gruppo Consoli McDonald's Brescia

Sempre giovedì 7 aprile, alle ore 20.30 ci saranno i recuperi delle gare rinviate per Covid:

Delta Group Porto Viro - BAM Acqua S.Bernardo Cuneo (recupero della XII di ritorno)

Cave Del Sole Lagonegro - HRK Diana Group Motta (recupero della XII di ritorno).

Si comunica inoltre che venerdì 1° aprile alle ore 18.30 si recupererà la gara della XI di ritorno tra BAM Acqua S.Bernardo Cuneo e Cave Del Sole Lagonegro.

Nove partite importantissime che serviranno da un lato a definire la griglia dei play-off e, dall'altro lato, quale formazione sarà destinata ad essere triste compagna del già retrocesso Mondovì. Nel caso la penultima classificata abbia meno di tre punti dalla terzultima, le due squadre disputeranno un play-Out da dentro o fuori.

Gli impavidi hanno aperti tutti gli scenari, dal peggiore al migliore. Per essere sicuri di disputare il play-Out, la Sieco deve sperare in un passo falso di Porto Viro domenica prossima in quel di Motta Di Livenza (che lotta per un migliore piazzamento play-off). Per centrare invece una salvezza diretta, i ragazzi di Coach Lanci hanno bisogno di un Porto Viro a secco di punti e, contemporaneamente, di portare gli avversari di Castellana Grotte quantomeno al tie-break.

di Giuseppe Di Cianno (giuseppe.dicianno@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi