Pescara   Musica 05/04

La musica dei "Malati Immaginari" live a Pescara il 9 aprile

La band vastese presenta il primo disco “Schiena Contro Schiena”

LocandinaPESCARA - I Malati Immaginari tornano a suonare al Circolo Arci Futuro Imperfetto 2.0 di Pescara. Sabato 9 aprile il duo darkwave vastese presenterà dal vivo quello che sarà il primo disco della band, “Schiena Contro Schiena” di prossima uscita. E per l’occasione, Dario e Laura saranno accompagnati sul palco dalla narratrice e cantastorie Sara Cardarella, che “racconterà” in versi e prosa la storia umana e musicale dei Malati Immaginari. «Non è la prima volta che lavoriamo con lei. Già in passato abbiamo legato la nostra musica alla meravigliosa voce narrante di Sara, anche se al Futuro per la prima volta leggerà dei brani scritti da noi proprio per questo live».

Special guest del live, al loro esordio assoluto dal vivo, saranno le Nosara, promettente duo pescarese formato da Sara Berardinucci al microfono e Cristina Talanca al basso, che presenteranno il loro ultimo singolo Neve a Primavera di freschissima uscita per Visory Records. La collaborazione tra le due band nasce lo scorso gennaio, con la pubblicazione della cover La Bambola, indimenticabile successo di Patty Pravo.

I Malati Immaginari nascono a Vasto a novembre 2019, dall’incontro di Dario (chitarra, synth e voce) e Laura (cajon e percussioni).

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi