Ortona   Attualità 07/04

Ortona: nasce la sezione Anpi e si presenta alla città

Sabato 9 aprile 2022 alle 17:30 presso la Sala Eden

LocandinaORTONA - La sezione ortonese dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia si presenta alla città sabato 9 aprile 2022 alle 17:30 alla Sala Eden con l’intervento del professor Enzo Fimiani. Nasce la sezione ortonese “Dario Serafini".

L’iniziativa, dal tema “I valori della resistenza e l'Anpi”, sarà l’occasione per una riflessione su tematiche tristemente tornate al tavolo della discussione negli ultimi giorni con la parola “guerra” che riecheggia nel cuore dell’Europa. Ortona, Medaglia d’oro al valor civile, ha pagato a carissimo prezzo la conquista della pace e meritato, suo malgrado, la definizione di Stalingrado d’Italia. Le sue strade, le sue campagne, hanno subito una battaglia feroce combattuta casa per casa, casolare per casolare, vicolo per vicolo. Sul campo sono rimasti 1314 civili oltre alla distruzione di gran parte del suo patrimonio edilizio.

Ortona non può dimenticare il freddo inverno del 1943. Dalle macerie della Seconda Guerra Mondiale ci si è rialzati a fatica convinti, probabilmente, di non dover mai più rivedere le stesse scene in un’Unione Europea nata proprio per portare avanti la cultura della
pace. L'Anpi, ad ogni livello, continua a promuovere i valori della Resistenza confluiti nella Costituzione.

«La costituzione della nuova sezione Anpi ad Ortona, rafforza la presenza dell’Associazione Nazionale Partigiani sul territorio - dichiara il presidente della sezione Antonio Pellegrini – facendo sì che gli ideali e i valori che hanno ispirato il movimento per la Liberazione non vadano persi ma che possano concorrere in assoluta adesione allo spirito della Costituzione Italiana alla formazione delle nuove generazioni. A differenza di quanto qualcuno cerchi di far credere, con articoli denigratori nei confronti dell'Anpi pubblicati di recente,
la storia che tanti giovani donne e uomini hanno scritto oltre sette decenni fa continua a vivere nelle migliaia di iscritti all'Anpi che sono la testimonianza più evidente che gli insegnamenti di quella generazione mai andranno perduti».

Il programma della serata prevede la presentazione del gruppo locale dell'Anpi con l’intitolazione della sezione all’antifascista ortonese Dario Serafini, deportato nel campo di Dachau, e l’intervento del professor Enzo Fimiani, docente di storia contemporanea all’Università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara e autore e curatore di numerose pubblicazioni, che tratterà proprio il tema dei valori della Resistenza. La serata si concluderà con un invito al tesseramento e alla partecipazione attiva all’associazione.
Nei giorni scorsi si sono tenute anche le elezioni per gli incarichi all’interno della sezione. Il direttivo è composto da: Antonio Pellegrini (presidente), Sara Fabrizio (vicepresidente), Antonio Tucci (tesoriere),Salvatore Rositi e Enea de Archangelis.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi