Ortona   Attualità 09/04

Ortona. Una strada intitolata al politico ortonese Nino Pace

Si tratta di un’arteria principale dell’area industriale in contrada Sant’Elena

Sabato 9 aprile alle ore 11 sarà scoperta una targa toponomastica in ricordo di Nino Pace, esponente di spicco della politica e dell’amministrazione comunale e regionale per oltre un ventennio in ruoli centrali nell’apparato amministrativo regionale come consigliere e assessore fino ad essere eletto nel 1988, Presidente del Consiglio Regionale.
«Nino Pace è stato sindaco di Ortona, vice presidente della Giunta regionale, Assessore regionale e Presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo – sottolinea il Sindaco Leo Castiglione - ma soprattutto uomo dalle grandi doti umane, sempre disponibile e aperto alle nuove sfide. Da quelle politiche alla guida nella nostra città con la prima giunta di sinistra a quelle regionali risultando il più giovane assessore nominato nella giunta regionale.

Con l’apposizione della targa si conclude un lungo percorso caratterizzato da diversi passaggi per l’intitolazione di questa via principale dell’area industriale ortonese. Grazie all’impegno di questa amministrazione, della commissione toponomastica e del suo presidente il consigliere Luigi Polidoro, è stata ripresa la fondamentale attività di aggiornamento della toponomastica nel nostro territorio con l’intitolazione ufficiale di numerose strade e nel caso specifico abbiamo risposto alle richieste fatte da diverso tempo dai familiari, cittadini e consiglieri comunali. Un piccolo segno che si inquadra nel più generale lavoro di valorizzazione della storia della nostra comunità».

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi