L'Aquila   Politica 12/04

Rincari autostrade abruzzesi: la Lega chiede incontro con Draghi per tutelare imprese e cittadini

«A24 e A25 strategiche per collegamenti regionali e nazionali»

Casello autostradaleL'AQUILA - «Abbiamo scritto una lettera al presidente del Consiglio Mario Draghi per sottolineare l'attenzione sulla situazione delle autostrade abruzzesi A24 e A25». Questo è l'incipit della nota dei parlamentari abruzzesi della Lega coordinati dal segretario regionale Luigi D'Eramo, e proseguono: «Le infrastrutture in questione sono strategiche per i collegamenti regionali e nazionali, ma sono da lungo tempo oggetto di importanti chiusure e restrizioni di carreggiata che - sostengono i parlamentari - comportano pesanti ripercussioni sulla sicurezza degli automobilisti, sulla viabilità, sull'economia abruzzese e le molteplici peculiarità del territorio. Con l'ombra di rincari delle tariffe».

D'Eramo, Bagnai, Zennaro e Bellachioma aggiungono: «Questa nostra missiva ha l'obiettivo di sbloccare nel più breve tempo possibile l'impasse attuale e, nella prospettiva degli investimenti previsti dal Pnrr, chiediamo quindi l'istituzione di un tavolo istituzionale permanente che possa dialogare in maniera costante con tutti gli attori conivolti per una celere risoluzione evitando anche una maggiorazione del prezzo al casello; ci auguriamo, dunque, che il presidente Draghi possa accogliere il nostro appello nell'interesse dell'Abruzzo e - concludono - dell'intera Nazione».

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi