CHIUDI [X]
 
L'Aquila   Attualità 01/05

Covid. Mascherine, green pass e vaccino: ecco come cambiano le regole da oggi

Cos’è obbligatorio, dove e fino a quando

ABRUZZO - Da oggi cambiano le regole per quanto riguarda mascherine e green pass. L'obbligo di indossare le mascherine persiste in realtà fino al 15 giugno per quanto riguarda il viaggio a bordo di aerei, treni, metropolitane e bus, ma anche per cinema, teatri, sale da concerto e palazzetti al chiuso. Obbligatorie anche per i visitatori degli ospedali, delle Rsa, hospice e strutture riabilitative. Resta l'obbligo di indossare la protezione anche per gli studenti dai 6 anni in su e per tutta la durata dell'anno scolastico in corso. La mascherina è poi fortemente raccomandata nei luoghi di lavoro, ma non è più necessaria, o meglio raccomandata solo nelle situazioni "a rischio", in negozi, supermercati, ristoranti, bar, stadi e teatri all'aperto.
Modifiche anche per la regolamentazione che riguarda il green pass: resta infatti l'obbligo di esibirlo solo per le visite in ospedale e nelle Rsa, mentre non sarà più necessario per l'accesso in tutti i luoghi pubblici e privati e sui mezzi divtrasporto (con alcune esclusioni nei collegamenti per l'estero).
E poi il vaccino: l'obbligo di vaccinazione resta in vigore fino al 15 giugno per il personale scolastico, le forze dell'ordine e tutti i cittadini dai 50 anni in su. ma per queste categorie cessa l'obbligo di green pass per lavorare. Vaccino obbligatorio fino al 31 dicembre invece per medici, infermieri e tutto il personale sanitario.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     

    Chiudi
    Chiudi