L'Aquila   Cronaca 09/05

Processo Histonium: due assoluzioni, due prescrizioni e un proscioglimento per morte

La sentenza di secondo grado è arrivata dopo 14 anni di udienze

L'AQUILA - Il processo Histonium è giunto alla sentenza di secondo grado, dopo 14 anni di carte, accuse e difese. La Corte d'Appello dell'Aquila, composta dal presidente Aldo Manfredi e i consiglieri Alfonso Grimaldi e Raffaella Gammarota, ha disposto l'assoluzione con formula piena di due imputati, perché il reato contestato non sussiste. Inoltre ha stabilito di non dover procedere per maturata prescrizione nei confronti di altri due e ha dichiarato prosciolto dal reato un altro imputato per sopravvenuta morte.
La pubblica accusa, rappresentata dal procuratore generale, Alberto Sgambati, ha chiesto, al termine della requisitoria, la conferma delle condanne di primo grado. Gli imputati erano difesi dagli avvocati Marisa Berarducci, Fiorenzo Cieri e Alessandro Orlando, ora molto soddisfatti.
Il processo è legato all'inchiesta su una presunta organizzazione malavitosa operante nel Vastese e nel vicino Molise, ma dove il reato più grave si è compiuto in Lombardia, tant'è vero che il processo ha avuto luogo a Lecco. Per competenza territoriale, i giudici hanno poi ritenuto di spostarlo a Vasto. I reati contestati agli imputati nell'inchiesta suddivisa in due filoni, 2007-2008, sono: estorsione, usura, rapina, attentati dinamitardi, ricettazione, usura, riciclaggio, incendi dolosi.

 

 

 

 

 

 

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi